SOSTENIBILITÀ

IL NOSTRO IMPEGNO PER L’AMBIENTE E IL TERRITORIO

La sfida a cui è chiamato il sistema produttivo globale e quello del packaging in particolare è la Sostenibilità.
Progettare un packaging coerente con i criteri dell’economia circolare significa vincere questa sfida.
L’ impegno della Di Mauro è garantire che la produzione abbia il minore possibile impatto ambientale e che il packaging di nuova generazione abbia le medesime caratteristiche essenziali di conservazione e presentazione dei prodotti ma sia progettato per essere riciclato

SOSTENIBILITÀ SOCIALE

Il senso di responsabilità verso la nostra squadra è sancito nel Codice Etico che calendarizza le attività dell’Azienda nel sociale, come le “Borse di studio per meriti accademici ai figli dei dipendenti” assegnate sin dal 1964, le visite degli istituti professionali del territorio e le collaborazioni con i master universitari, le sponsorizzazioni degli eventi culturali e sportivi.
Tutte attività volte a rafforzare il legame con una società che, da oltre un secolo, dà e riceve appoggio, riconoscendosi nei valori dell’azienda.

SOSTENIBILITÀ AZIENDALE

Per politica aziendale, il profitto non può essere disgiunto dal rispetto delle esigenze di tutte le parti interessate. Allo stesso modo, la definizione delle strategie aziendali è basata sulla sintonia con clienti, fornitori, azionisti, dipendenti e istituzioni.

Solo attraverso la comprensione dei bisogni e delle aspettative di tutti gli stakeholders, si possono raggiungere gli obiettivi di successo presente e futuro.

L’attività dell’azienda deve essere sempre condotta in accordo con l’equilibrio economico, patrimoniale e finanziario.

SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

Ogni giorno, la Di Mauro lavora per ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività, investendo in nuove tecnologie e, spesso, anticipando i tempi rispetto alle indicazioni di legge.
E’ già in funzione il più avanzato sistema di recupero solventi che garantisce emissioni in atmosfera ben al di sotto dei limiti di legge. Il sistema recupera e reimmette nel ciclo produttivo i solventi presenti negli inchiostri e negli adesivi; è un classico esempio di investimento in cui coincidono interessi economici ed ambientali.
La sede di Cava de’ Tirreni è auto-produttrice di energia elettrica grazie ad un moderno impianto di trigenerazione e ha ridotto il consumo di acqua grazie ad un impianto di trattamento molto performante.
Tutti gli scarti vengono differenziati in modo accurato per consentirne il migliore riutilizzo e, qualora non fosse possibile, il più corretto smaltimento.